Riciclo creativo grembiuli wow in jeans per artigiani e creativi, borse, shopper da tessuti di recupero Come risparmiare e creare il tuo stile


Oggi voglio raccontarti come trasformare vecchi jeans che non metti più e prendono solo posto nell'armadio, in fantastiche borse, oppure in shopper per la spesa o addirittura in utilissimi grembiuli wow per artigiani e creativi.


Partiamo dai jeans che non indossiamo più, taglio la parte superiore all'altezza dell'inizio gambe e la utilizzo per farci la base di un'originale borsa.

La parte inferiore, cioè le due gambe, le taglio in verticale lungo la cucitura non trapuntata e le utilizzo per i grembiuli da cucina o da lavoro, oppure per delle borsine shopper.


Con un paio di jeans grandi e in buone condizioni, con la parte superiore ci viene la base per una borsa.

Da una gamba aperta tagliandola nella lunghezza, lungo la cucitura non trapuntata e piegata a metà ci puoi fare una shopper.

Con la restante gamba, anche questa tagliata lungo la lunghezza e aperta ci viene il centrale per un grembiule che può essere allargato cucendo due pezzi laterali di tessuto.


Tiro fuori scatoloni e bauli per scegliere tra i preziosi tessuti in broccato, di raso e le stoffe che regolarmente metto da parte durante l'anno.

A questo punto viene la parte più creativa e divertente del lavoro, rovisto tra i vari ritagli di tessuto e cerco le combinazioni di colori e stoffe più adatte alle rifiniture per realizzare i manici e le fodere interne per le borse, oppure nastri e tasche per i grembiuli.


Un'idea può essere quella di utilizzare un vecchio abitino o camicetta, visitare i vecchi bauli delle nonne e zie oppure chiedere al tappezziere.

Visita la nuova collezione Riciclo Creativo

Scopri di più