Spedizione gratis + omaggio

Email: *
First Name: *

Wwworkers' Camp, crescita professionale e formazione per i nuovi lavoratori della rete


Diventa sempre più impellente fare rete dentro e fuori il web e condividere "il saper fare", creando un over mind, una sorta di energia collettiva che ci consenta di realizzare un'obbiettivo comune. Online condividiamo, collaboriamo ci aiutiamo a vicenda, ma l'occasione di vederci di persona, confrontarsi e mescolare le nostre energie è sicuramente un modo per fare il punto della situazione e dare vita a quel cambiamento che si sente nell'aria.

Una grande occasione per farlo sarà a maggio, con il Wwworkers' Camp il primo meeting che coinvolge i lavoratori che fanno rete, imprenditori di piccole e medie imprese che hanno scelto di abbracciare le nuove tecnologie e artigiani che si sono posizionati anche online per raggiungere nuovi clienti.

"Durante il meeting - previsto a Bologna da mercoledì 8 a venerdì 10 maggio 2013 - si terranno seminari, workshop, barcamp con le storie di successo, plenarie su rete e lavoro. Wwworkers' Camp vuole parlare del lavoro e delle sue opportunità offerte dalle nuove tecnologie, con un linguaggio semplice e con un approccio concreto, lasciando il palco proprio ai lavoratori della rete: intende promuovere storie concrete veicolate per immagini e raccontate con parole semplici dagli stessi protagonisti.

Wwworkers' Camp non vuole essere soltanto una semplice vetrina, ma una occasione di crescita professionale e formazione per i wwworkers. Perciò il camp mira a dimostrare l'enorme potenziale rappresentato dal digitale come occasione per trovare o inventare un lavoro o come leva per incrementare il proprio business."

Leggi come partecipare...



"Wwworkers è un acronimo, sintesi perfetta tra www e workers. È una piattaforma nata nel gennaio 2010 da un'idea di Giampaolo Colletti e coinvolge la community dei lavoratori della rete. In una prima accezione ha aggregato coloro che si sono messi in proprio lasciando il posto fisso e utilizzando le nuove tecnologie come vetrina, come luogo privilegiato di dialogo e di vendita.

Il concetto oggi s'è allargato: sono wwworkers coloro che lavorano anche grazie alla rete, nelle proprie aziende, nelle PMI italiane, nella Pubblica Amministrazione o nelle multinazionali operanti in Italia o all'estero. Oggi Wwworkers è una piattaforma che racconta le storie dei lavoratori della rete "geolocalizzandole” in una mappa italiana del digitale.

“Siamo i lavoratori della rete - i wwworkers - quelli che operano sul web e grazie al web. Siamo già 700.000 in Italia, ma ancora ci trattano come dei misteriosi innovatori. Siamo quelli che aiutano il Made in Italy a farsi conoscere nel mondo, ma siamo costretti a cambiare casa se nel nostro paese non c'é la banda larga. Creiamo oltre il 2% del PIL, ma sembriamo invisibili. Chiediamo a chi ci governa di scommettere su di noi. Di guidare una nuova rivoluzione industriale che, grazie alla rete, porti di nuovo l'Italia a creare ricchezza e lavoro.

"Appassionati e intraprendenti per alcuni, soltanto incoscienti per altri. Non necessariamente nativi digitali Ecco un'istantanea che coglie un trend che ha ribaltato gli stereotipi della italica avversione ad Intenet. Wwworkers come specchio della società e delle sue contraddizioni. In un paese imbalsamato da logiche di casta, i wwworkers – connessi alla rete e alla propria creatività – sono anche la dimostrazione concreta di come si possa scommettere sulla cosa più preziosa di cui si è in possesso. Se stessi."

Scopri come diventare wwworkers...

Se anche tu sei dei nostri segnalaci che tipo di azioni ti aspetti dalla politica a favore di chi lavora in rete. Parteciperai al manifesto di 10 azioni che presenteremo a coloro che ci governeranno.

Manifesto e 10 proposte